Unione Comuni Marmilla

viale Rinascita 19 - 09020 Villamar (VS)
Tel: 070 9306024 - E-mail

Parco archeologico di Genna Maria, Villanovaforru © Ivo Piras

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Organi Di GOverno

Gli organi di governo dell’Unione sono il Consiglio di Amministrazione, il suo Presidente-legale rappresentante dell'Ente e l’Assemblea, che a sua volta ha nominato il suo Presidente.

Essi esprimono la volontà politico-amministrativa dell’Ente esercitando, nell’ambito delle rispettive competenze, determinate dalla legge e dallo Statuto, i poteri di indirizzo e di controllo sulle attività svolte dall’Unione.
I componenti degli organi dell’Unione durano in carica cinque anni.
L’elezione, la revoca, le dimissioni e la cessazione dalla carica degli organi elettivi o dei loro singoli componenti sono regolate dalle norme dello Statuto, oltre che dalla legge.

In questa sezione, nel pieno rispetto dell’art. l’art. 14, 1° comma, del D.lgs. 33/2013 (c.d. Decreto Trasparenza), sono pubblicati i documenti trasmessi dai componenti degli organi di indirizzo politico dell’Unione Comuni Marmilla.

In particolare è possibile consultare  la seguente documentazione relativa ai membri del Cda e dell’Assemblea dell’Unione:

  1. L’atto di nomina o di proclamazione, con l’indicazione della durata dell’incarico o del mandato elettivo;

  2. Il curriculum vitae;

  3. I compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione della carica;

  4. Gli importi dei viaggi di servizio e delle missioni pagate con fondi pubblici;

  5. I dati relativi all’assunzione di altre cariche, presso enti pubblici e privati, ed i relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti;

  6. Gli altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e l’indicazione dei compensi spettanti;

  7. Le dichiarazioni concernenti diritti reali su beni immobili e su beni mobili iscritti in  pubblici registri, azioni di società, esercizio di funzioni di amministratore o di sindaco di società relative al soggetto, al coniuge non separato ed ai parenti entro il secondo grado ove gli stessi vi consentano;

  8. Copia dell’ultima dichiarazione dei redditi soggetti all’imposta sui redditi delle persone fisiche del soggetto, del coniuge non separato e dei parenti entro il secondo grado ove gli stessi vi consentano;

  9. Una dichiarazione concernente le spese sostenute e le obbligazioni assunte per la propaganda elettorale ovvero l’attestazione di essersi avvalsi esclusivamente di materiali e di mezzi propagandistici predisposti e messi a disposizione dal partito o dalla formazione politica della cui lista hanno fatto parte.

Aggiornato il: 3 febbraio 2016
|