Vai a sottomenu e altri contenuti

Benvenuto sindaco, bentornato sindaco....

Data: 13/10/2021 09:00
Benvenuto sindaco, bentornato sindaco....

Martino Picchedda, 37 anni, ingegnere e architetto, indosserà la fascia tricolore a Turri anche per i prossimi cinque anni. Picchedda, sindaco uscente, e la sua lista sono stati premiati dalle urne nel paese dello zafferano e dei tulipani. Quorum superato. Ora per il trentasettenne e i suoi consiglieri cinque nuovi anni di impegno e progetti per la comunità.

Lo abbiamo intervistato

Cosa l'ha spinta a ricandidarsi?

<Il senso del dovere e il voler bene alla propria comunità cercando di effettuare, giornalmente, le migliori scelte per essa. Oltre a questo, la disponibilità di gran parte del gruppo amministrativo del precedente mandato: il loro prezioso appoggio è stato determinante>

Si aspettava questo risultato?

<Durante la campagna elettorale sono riuscito a confrontarmi con quasi tutti i cittadini. E' stata per me un'importante occasione di confronto e di dibattito talvolta propositivo. In questo modo ho percepito che gran parte della popolazione era soddisfatta e che sosteneva la mia ricandidatura>

Un progetto da realizzare nei prossimi cinque anni per la sua comunità

<Il programma amministrativo è ricco di proposte. A breve avvieremo l'iter per la realizzazione di un piccolo incubatore di imprese e la riqualificazione dell'area dei campetti polivalenti con l'integrazione di nuovi attrezzi e l'installazione dell'impianto di illuminazione>

Un progetto da realizzare per la Marmilla

<E' necessario metter mano alle infrastrutture. Giornalmente percorriamo strade extraurbane, che si trovano in situazioni manutentive disastrose. L'avvio dell'iter per la costituzione del Distretto Rurale Marmilla credo possa essere un trampolino di lancio per le nostre aziende>

sindacoturri

(Il sindaco Martino Picchedda durante un'iniziativa culturale a Turri)

Un sogno per la sua comunità

<Invertire il trend dello spopolamento, risultato, che inevitabilmente si rispecchierebbe positivamente su tutto il territorio. I ragazzi devono essere incentivati a restare e per far ciò serve tutto l'aiuto possibile e soprattutto quello della Regione>

Un sogno per la Marmilla

<Abbattere i campanilismi. L'Unione di comuni lavora molto in questa direzione, permette ai sindaci dei municipi appartenenti di confrontarsi e lavorare assieme per lo sviluppo del proprio territorio. L'idea campanilistica è, però, ahimè, ancora fortemente radicata in alcuni cittadini e questo rappresenta un vero e proprio limite da superare>

Quale e che tipo di rapporto vede in futuro fra il suo Comune e l'Unione Marmilla

<Reputo l'Unione di Comuni un ente fondamentale per lo sviluppo del territorio. In questi cinque anni ho dato il mio apporto diretto in assemblea e in questi ultimi mesi all'interno della Giunta. Non mancherò di supportare l'ente durante il prossimo mandato>

Un consiglio che darebbe all'Unione Marmilla

<Continuare a lavorare per lo sviluppo dell'ente in primis e di tutto il territorio>.

Antonio Pintori

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Presidente
Referente: Antonio Pintori
Indirizzo: Via Carlo Felice n. 267 - Sanluri
Telefono: 0709307050  
Fax: -
Email:
Email certificata: unionecomunimarmilla@legalmail.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto