Vai a sottomenu e altri contenuti

Amministratori e sindacati: 'Serve una sanità più vicina ai cittadini nel Medio Campidano'

Numero: 15 Data: 20/05/2021 12:00 Categoria: Sanità

L'incontro fra amministratori e organizzazioni sindacali dei pensionati a Sanluri

Unione Marmilla e sindacati: ''Una sanità più vicina alle esigenze dei cittadini''

Il consiglio d'amministrazione dell'ente: <Solleciteremo la Regione>

Una sanità più vicina al territorio e con risposte più puntuali per i cittadini. A partire da un'accelerazione della campagna vaccinale anti-Covid con priorità per i pazienti fragili.

E' l'agenda dettata dagli amministratori dell'Unione di comuni ''Marmilla'' e dalle organizzazioni sindacali dei pensionati del territorio, che si sono incontrati nella sede dell'ente territoriale, a Sanluri.

<E' il primo nostro confronto con le tre sigle sindacali>, ha sottolineato il presidente dell'Unione Marco Pisanu, <ma sarà anche il primo di una serie di incontri che contribuiranno a rafforzare il rapporto con i sindacati territoriali e alla costituzione di un partenariato fra la nostra Unione e le stesse organizzazioni sindacali>.

Lo ha seguito il vicepresidente dell'Unione Danilo Piras: <Nella riunione è stata evidenziata la difficile situazione socio-sanitaria nel Medio Campidano, aggravatasi ulteriormente nell'ultimo anno a causa del dilagare della pandemia>.

sedeunione

(La sede dell'Unione 'Marmilla' a Sanluri)

L'INCONTRO Nella sede dell'Unione Marmilla allo stesso tavolo il presidente Pisanu, il suo vice Piras, Emanuela Cadeddu, componente della Giunta dello stesso ente e Salvatore Mallocci e Carla Piana per la Spi Cgil, Paolo Melis per la Fnp Cisl e Pasquale Ruggiero per la Uilp Uil.

LE CRITICITA' Proprio Cadeddu ha riferito: <E' emersa l'esigenza di una rimodulazione e di un potenziamento dei servizi sanitari nel territorio ai quali anche tutti i comuni devono contribuire, chiedendo un intervento efficace della Giunta regionale e dell'assessorato regionale alla sanità. Ci sono diverse criticità, alle quali occorre dare risposte precise e in tempi rapidi>. Ecco l'elenco di queste criticità individuate da amministratori dell'ente e sindacati:

- Completare la campagna vaccinale anti-Covid dando priorità alle persone fragili, sia per patologia, che per età;

- Un maggior di tutti i soggetti operanti nell'ambito sanitario territoriale e comunale, anche con convenzioni con medici di base, dentisti, farmacisti e medici specialisti in un'ottica di reiterazione periodica dei richiami vaccinali;

- Potenziare l'attuale rete ospedaliera e di assistenza sia dal punto di vista della qualità che dell'efficienza per far si che risponda in maniera sempre più puntuale e costante ai bisogni dei cittadini;

- Avviare la costruzione del nuovo ospedale di San Gavino;

- Superare la grave carenza di personale, medici, infermieri, operatori socio-sanitari, tecnici e amministrativi per affrontare meglio le gravi situazioni dei reparti ospedalieri e dei servizi sanitari nel territorio;

- Adeguare e potenziare la medicina territoriale con il paziente al centro di un lavoro di gruppo

- La realizzazione e il completamento delle Case della Salute, degli asili nido e di tutte quelle strutture e realtà, che possano rispondere alle esigenze delle famiglie e arginare il triste fenomeno dello spopolamento nel territorio;

- Ridurre i tempi d'attesa per le visite specialistiche.

sitinsalute

(Un recente sit-in dei sindaci della Marmilla di fronte alla sede amministrativa della Assl a Sanluri)

L'APPELLO Pisanu, Piras e Cadeddu e i sindacalisti hanno concluso: <E' necessario uno sforzo comune e un impegno particolare per dare risposte a tutte queste criticità, tenendo conto anche delle risorse aggiuntive previste per la sanità dal Recovery Plan. Per questo ci impegniamo a programmare incontri con i singoli comuni dell'Unione, e non solo, convinti che solo partendo dalle problematiche delle singole realtà si possa dare un contributo decisivo alla soluzione di questi problemi>.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Presidente
Referente: Antonio Pintori
Indirizzo: Via Carlo Felice n. 267 - Sanluri
Telefono: 0709307050  
Fax: -
Email:
Email certificata: unionecomunimarmilla@legalmail.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto