Vai a sottomenu e altri contenuti

Il nuraghe di Villanovafranca è diventato 'lilla' per la giornata dei disturbi alimentari. Il racconto nel videoservizio

Numero: 21 Data: 03/06/2021 09:00 Categoria: Società

Il monumento di Villanovafranca illuminato per la giornata mondiale sui problemi dell'alimentazione

Il nuraghe ''Su Mulinu'' in lilla per i disturbi alimentari

Il presidente Pisanu: ''Tematica delicata e da non trascurare''

nuraghelilla

L'altare votivo del nuraghe ''Su Mulinu'' di Villanovafranca illuminato di ''lilla'', nel cuore della notte, per sensibilizzare il territorio sulla delicata tematica dei disturbi dell'alimentazione.

Anche l'Unione di comuni ''Marmilla'' ha aderito alle iniziative organizzate in occasione della sesta giornata mondiale sui disturbi del comportamento alimentare.

Lo ha fatto in collaborazione con uno dei suoi municipi, l'amministrazione di Villanovafranca, paese scelto in rappresentanza dei 18 comuni dell'ente territoriale per diffondere la consapevolezza dell'importanza della prevenzione e della ricerca sui disturbi alimentari.

Il presidente dell'Unione Marco Pisanu ha detto: <Una nuova e importante iniziativa di sensibilizzazione su una tematica così delicata e da non trascurare, che, ancora una volta, ha visto la nostra Unione e i nostri comuni insieme per un fine così importante>.

L'INVITO Sono stati Stefania Senesi, presidente dell'associazione ''NeverGive Up Onlus'' e il presidente nazionale dell'Anci Antonio Decaro a invitare tutti i comuni e le Unioni di comuni in Italia a illuminare un monumento o un luogo significativo di lilla in occasione della quinta giornata mondiale sui disturbi del comportamento alimentare, celebrata il 2 giugno, <al fine di manifestare solidarietà, promuovere conoscenza e rendere visibile la testimonianza della condivisione su una tematica così delicata, che colpisce soprattutto i giovani>. I disturbi alimentari, nello specifico anoressia e bulimia, sono la prima causa di morte tra gli adolescenti e purtroppo la situazione si è aggravata con le difficoltà legate all'emergenza Covid. In Italia ben 2.665.000 adolescenti hanno problemi con cibo, peso e immagine corporea e solo il 10 per cento riesce a chiedere aiuto e lo fa mediamente dopo tre anni dai primi sintomi. Il colore ''lilla'' è stato scelto per indentificare le diverse iniziative di associazioni e istituzioni in questa importante giornata mondiale di sensibilizzazione.

nurlilla2

NURAGHE IN LILLA Colore lilla adottato dall'Unione Marmilla e dal Comune di Villanovafranca. Colore col quale è stato illuminato la notte del 2 giugno l'altare votivo all'interno del nuraghe Su Mulinu, sito archeologico gestito dalla cooperativa ''Il Coccio''. Si tratta di un altare decorato a forma di nuraghe, l'unico esempio di un altare ritrovato dentro un nuraghe in Sardegna della prima età del Ferro, una pietra scolpita con motivi verticali e un'effige della Dea Luna. Altare diventato ancora più suggestivo e misterioso nel cuore della notte con la luce ''lilla''.

partlilla

IL MESSAGGIO Il sindaco di Villanovafranca Matteo Castangia ha detto: <La nostra amministrazione comunale è sensibile alle tematiche, che riguardano l'alimentazione. Abbiamo voluto dare questo importante segnale, assieme alla nostra Unione di comuni, illuminando il nostro monumento più importante, per ricordare un problema, che sembra così distante, ma invece riguarda una parte importante della popolazione>. Il primo cittadino ha aggiunto: <Un'occasione anche per far conoscere e mostrare il nostro altare, la nostra perla più importante all'interno del nostro nuraghe, un unicum in tutta la Sardegna>. Il presidente Pisanu ha chiuso: <La nostra Unione è nata per la gestione associata dei servizi, ma vogliamo incidere anche nello sviluppo del territorio. Posti questi due obiettivi fondamentali, vogliamo sensibilizzare le nostre popolazioni su tematiche così importanti, come un comportamento alimentare corretto. Perché a noi sta a cuore la salute e il benessere dei nostri cittadini>.

Per vedere il videoservizio sull'iniziativa con l'intervista al sindaco di Villanovafanca il link sotto:

https://fb.watch/5Ug1SS92jC/

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Presidente
Referente: Antonio Pintori
Indirizzo: Via Carlo Felice n. 267 - Sanluri
Telefono: 0709307050  
Fax: -
Email:
Email certificata: unionecomunimarmilla@legalmail.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto